ALMAR’À
L’Orchestra delle donne arabe e del Mediterraneo

ALMAR’À è la prima orchestra di donne arabe e del Mediterraneo e nasce nel 2017 tra Firenze e Roma grazie alla collaborazione tra Fondazione Fabbrica Europa e il Centro socio-culturale tunisino “Dar Tounsi”, e con il coordinamento artistico di Ziad Trabelsi dell’Orchestra di Piazza Vittorio.

“ALMAR’À”, nome che in arabo vuol dire “donna”, riunisce donne e ragazze dalla provenienza più diversa – musiciste professioniste e non professioniste, studentesse, rapper, musiciste classiche, cantanti moderne - in una polifonia tutta al femminile che vuole essere una bandiera di libertà contro qualsiasi violenza, contro qualsiasi estremismo e chiusura.

In questo senso, ALMAR’À è innanzitutto un viaggio in musica e insieme un’occasione per fotografare un’Italia che esiste ma che rimane ancora nascosta nelle singole esperienze, carente quindi di un racconto collettivo e complesso. Con l’esigenza di sensibilizzare sull’attuale condizione della femminilità nel mondo arabo e non solo. Per dare la possibilità di mostrare una realtà che viene spesso conosciuta per i fatti di cronaca. Per il velo. Per l’ortodossia religiosa. Ma che è molto altro.

 

Nadia Emam, voce
Kavinia Monthe Ndumbu, voce
Yasmine Sonnino, voce
Hana Achana, voce
Sade Mangiaracina, pianoforte
Sana Ben Hamza, darbuka e percussioni
Dania Ka, violino
Eszter Nagypal, violoncello
Derya Davulcu, contrabbasso
Silvia La Rocca, flauto traverso
Valentina Bellanova, nay

ideazione e concept: Ziad Trabelsi e Maurizio Busìa
responsabile di produzione: Simona Capristo

con il sostegno di Fondazione Pianoterra onlus, Fondazione Cultura e Arte, Associazione Carthage Mosaik, Associazione Isola di legno

Progetto nato con il supporto di

MigrArti

Fondazione Fabbrica Europa / Festival au Désert Firenze / Estate Fiorentina
Faouzi M’rabet – Centro socio-culturale tunisino Dar Tounsi di Roma

si ringraziano: Mario Tronco, Pino Pecorelli, Leandro Piccioni, Alessia Bulgari,
Elisa Serangeli, Fabrizio Cardosa, Isenarda De Napoli, Sakina Al Azami, Hend Zouari,
Veronica Khizani, Maurizio Scaparro, Carlo Mosso, Ferdinando Ceriani.

 

CALENDARIO

12 luglio 2017 | Festival au Désert – Piazza Ognissanti, Firenze
13 ottobre 2017 | MEDITERRI-AMO – Teatro della Pergola, Firenze
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.