Heretico – Dopo questo apparente nulla

Leviedelfool

13 maggio 2017 19:00

Stazione Leopolda di Firenze | IT


INFO
ANTEPRIMA

Biglietti
intero 12€
ridotto 10€
studenti 8€

Prevendita
nei punti vendita
Boxoffice



Ogni religione è un castello in aria e la teologia non è che l’ignoranza delle cause naturali ridotta a sistema…”
Holbach

In verità vi dico che non è vero.

Sette capitoli per prepararsi al giorno in cui ogni religione ci apparirà per ciò che realmente è: un insulto all’intelletto umano. Ogni culto, un raggiro. Ogni dogma, una risposta imbarazzante.
Ma nonostante questo, la fede religiosa resta così salda che neppure preti, teologi, vescovi e cardinali sono riusciti a sradicarla dal cuore degli uomini e ancora oggi, alimentata da una chiesa portatrice di una morale deformata, resta una comoda alternativa al pensiero e alla fatica dell’indagine.

Eppure, cosa è successo?

Abbiamo davvero preferito far piangere le statue piuttosto che sentirci parte di quell’atto poetico, il più grandioso, che è l’Evoluzione?
Che in silenzio, senza nulla recriminare, mentre questo pianeta continuava a girare e mentre la terra e l’acqua si sostituivano l’una all’altra, ha creato innumerevoli forme. Le più belle e le più meravigliose.
Simone Perinelli

 

Leviedelfool nasce ufficialmente come compagnia teatrale nel 2010 a Roma. È una struttura libera e autonoma che vive dei progetti artistici di Simone Perinelli e di Isabella Rotolo e che ospita diversi artisti in ambito teatrale che collaborano alle produzioni della compagnia.
La compagnia rappresenta i propri spettacoli in Italia e all’estero lavorando su drammaturgie originali e ponendosi l’obiettivo di dar vita a un teatro contemporaneo in grado di collegare l’arcaico con il moderno e di portare il mondo in sé dalla preistoria al presente anticipando l’avvenire.

 

drammaturgia e regia: Simone Perinelli
con Claudia Marsicano, Elisa Capecchi, Daniele Turconi e Simone Perinelli
aiuto regia e consulenza artistica: Isabella Rotolo
musiche originali: Massimiliano Setti
disegno luci e scene: Fabio Giommarelli
progetto audio e tecnico del suono: Niccolò Menegazzo
costumi: Labárt Desing
immagine: Nico Lopez Bruchi
foto: Manuela Giusto
produzione: OrizzontiFestival / Chiusi
in coproduzione con Fabbrica Europa, Armunia, Triangolo Scaleno Teatro / Teatri di Vetro, Gli Scarti / FuoriLuogo
e con il sostegno di Pim OFF, Straligut Teatro, Teatro Era – CSRT, NTC Nuovo Teatro delle Commedie
un ringraziamento per la disponibilità e i suggerimenti a Roberto Castello

 

 

[foto: Manuela Giusto]

 

 

 

 

 

Comments are closed.