Nostoi – Histoires de retours et d’exodes

Il cantiere artistico di Firenze

10 giugno 2013 - 29 giugno 2013 10:00

Laboratorio Nove


Dal 10 al 29 giugno si è svolto, al Laboratorio Nove di Sesto Fiorentino, il primo cantiere di residenza artistica del progetto Nostoi – Histoires de retours et d’exodes.
Partecipanti 30 giovani artisti (teatro, danza, musica e arti visive) selezionati nel corso del mese di maggio a Firenze tra i 74 candidati che hanno risposto al Bando.
Per tre settimane, sotto la guida del regista Michael Marmarinos e della coreografa Cristina Rizzo, si sono confrontati con l’uso di linguaggi artistici diversi e al tempo stesso hanno lavorato su temi mitologici e storie di viaggi attraverso il Mediterraneo, dai nostoi degli eroi greci alla fine della guerra di Troia fino agli esodi e ai ritorni che ancora oggi toccano le sponde di questo mare.
Obiettivo di questo percorso era l’elaborazione di una narrazione comune, espressa attraverso i linguaggi della creatività contemporanea, in cui le suggestioni delle tradizioni antiche potessero incontrare l’innovazione artistica e assumere nuovi significati.
Il 29 giugno, al Museo Archeologico di Firenze, i 30 artisti hanno presentato i risultati del loro lavoro sotto forma di performance itinerante nel cortile e nel giardino del Museo.

Il progetto Nostoi – Histoires de retours et d’exodes, finanziato dal programma ENPI CBC MED e coordinato dalla Cooperativa Archeologia di Firenze, si avvale della collaborazione dei seguenti partners internazionali: Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, Firenze; Teatro Nazionale di Tunisi; Agence de Mise en Valeur du Patrimoine et de Promotion Culturelle, Tunisi; Centre National de la Recherche Scientifique, Marsiglia.

 

Per informazioni
Italia: Fabbrica Europa +39 055 2638365
Tunisia: Théâtre National de Tunis +0012 71 56 56 93
info@nostoi.eu
www.nostoi.eu
[foto: Andrea Messana]

Comments are closed.