SALVO LOMBARDO

PRESENT CONTINUOUS

24 maggio 2018 21:00

Teatro Cantiere Florida di Firenze | IT


INFO
BIGLIETTI
intero 15€
ridotto 12€
studenti 10€

Per conoscere tutte le riduzioni
vai sulla nostra pagina
BIGLIETTI


Dopo avere collezionato i movimenti e i gesti dei passanti con il progetto Casual bystanders e sviluppato le dinamiche del gioco e della socialità con il progetto Twister, Salvo Lombardo prosegue con Present continuous la sua indagine sul rapporto tra memoria, percezione e movimento nell’osservazione del reale.
Anche in questo caso la scrittura coreografica è di natura “derivativa” e affonda a tratti nel ready made gestuale. Il pretesto cinetico della performance si basa sulla memoria condivisa di una stessa esperienza – una serata in un music club – durante la quale i performer hanno osservato e incamerato un sistema di posture, atti motori e modalità relazionali delle persone presenti.
In ogni atto della quotidianità produciamo tracce, che attestano il nostro essere nel mondo. Immortaliamo dei surrogati della realtà, vaporosi e senza corpo, che inchiodano gli eventi a un eterno presente, diffondendosi in rappresentanza di noi e riproducendo una condizione di fissità che esclude ogni rapporto con il soggetto.
Present continuous cerca quindi di marcare i punti di una narrazione coreografica il cui sviluppo si basa sulla negoziazione del ricordo attraverso uno sharing di sequenze motorie imitabili che, a partire dall’istantaneità dell’accadimento scenico, superino l’adesso, nella progressione di un tempo in divenire.

 

Performer, coreografo e regista, Salvo Lombardo ha approfondito gli interstizi tra la danza, il teatro e le arti visive collaborando con numerosi artisti del panorama italiano e internazionale. I suoi lavori sono ospitati in molti festival e teatri in Italia e all’estero. Fino al 2015 è stato regista di Clinica Mammut, di cui è stato anche co-fondatore. Nel 2015-2016 è stato coreografo residente ad Anghiari Dance Hub dove ha creato Casual Bystanders. Nel 2017 ha fondato il gruppo di lavoro Chiasma, impegnato nella realizzazione di azioni e manufatti in ambito performativo e artistico. Sempre nel 2017 è stato coreografo ospite presso la compagnia Aura Dance Theatre di Kaunas (Lituania) per la quale ha realizza la performance Twister, coprodotta da Fabbrica Europa. È artista associato al Festival Oriente Occidente per il quale ha realizzato Present Continuous, in coproduzione con Versiliadanza, e la video installazione Reappearances, concepita per il Museo MART di Rovereto con il coinvolgimento della comunità locale.

 

ideazione, coreografia e regia: Salvo Lombardo
performance: Cesare Benedetti, Lucia Cammalleri, Daria Greco, Salvo Lombardo
collaborazione coreografica: Daria Greco
disegno luci ed elementi scenografici: Loris Giancola
elaborazioni sonore: Fabrizio Alviti
produzione: Festival Oriente Occidente
in coproduzione con Chiasma, Versiliadanza
con il sostegno di DiD Studio – Ariella Vidach AiEP, Versilia Danza, Anghiari Dance Hub, Teatri di Vita
un ringraziamento a Studio Azzurro – Area Ricerca Progressiva
[foto: Michela Di Savino]

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.