Nostoi – Cantiere di Cartagine

16 maggio 2015 - 17 maggio 2015 15:30

Sito archeologico di Cartagine Byrsa | TN


INFO
Orari visite:
15:30 / 17:00 / 18:30

www.nostoi.eu

Nostoi – storie di ritorni e di esodi, progetto di cooperazione internazionale tra Italia, Tunisia e Francia, che intendeva promuovere lo scambio tra operatori culturali dell’area euro-mediterranea e il dialogo tra giovani artisti, si è concluso a Tunisi con il Cantiere di Cartagine, diretto dal musicista e scenografo Kais Rostom.
Guidati dalle voci e dalle performance di 26 artisti italiani e tunisini, gli spettatori hanno potuto sperimentare una nuova modalità di visita al sito archeologico di Byrsa che ne ha valorizzato la storia e le importanti vestigia, e che ha offerto un’occasione unica per restituire frammenti di una memoria comune ai popoli del bacino del Mediterraneo.

 

Capofila del progetto Nostoi, che ha preso il via nel 2013, è la Cooperativa Archeologia di Firenze; i partner sono la Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee; il Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (Cnrs) di Marsiglia; il Teatro Nazionale di Tunisi; l’Agenzia per la Valorizzazione e la Promozione dei Beni Culturali (Amvppc), che fa capo al Ministero della Cultura della Tunisia. Il progetto è stato selezionato per un finanziamento nell’ambito del primo bando per progetti standard lanciato dall’Unione Europea nel quadro del programma di prossimità ENPI CBC Med.

Sono partner associati dell’iniziativa la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana; l’Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Scienze dell’Antichità “Giorgio Pasquali”; Laboratorio Nove; il Theseum Ensemble e il Centro ellenico dell’Istituto teatrale internazionale di Atene.

 

 

 

Comments are closed.