U-CARE Urban Culture Against Racism in Europe

International Exchange Seminar

7 maggio 2013 - 9 maggio 2013 10:00

Complesso delle Murate di Firenze | IT


L’Europa è da sempre un continente di migrazione e diversità culturale, da cui ha tratto un costante nutrimento culturale ed economico. Il recente periodo di crisi ha suscitato in molti paesi d’Europa un’ondata di populismi di estrema destra e anti-europei, che stanno peggiorando notevolmente la condizione di immigrati e minoranze in termini di razzismo e discriminazione. Antiche e mai sopite manifestazioni di intolleranza riacquistano vigore e nuove forme di razzismo accompagnano la crescente emarginazione economica, sociale e politica, amplificando l’esclusione di questi gruppi dalla partecipazione attiva alla vita sociale.

Con il progetto U-CARE – Urban Culture Against Racism in Europe, iniziato nel novembre 2012, 11 organizzazioni di 8 paesi uniscono le forze e mettono in comune le competenze per porre le istanze antirazziste e antidiscriminatorie alla base di un percorso di peer coaching nella cultura urbana e nei media. Attraverso seminari nazionali e una summer academy internazionale nel 2013, giovani di varia provenienza culturale (anche delle maggioranze nazionali) verranno formati per diventare “U-CARE Junior Coaches”, acquisendo così conoscenze, tecniche e abilità che li metteranno in grado di diffondere un messaggio di reciproca comprensione e di lotta al razzismo e alla discriminazione.

Facendo essi stessi parte della scena culturale delle nostre città, questi giovani artisti hanno la possibilità di avvicinare altri giovani in ambienti e situazioni perlopiù precluse agli adulti dei gruppi sociali maggioritari. In questo modo, i peer coach U-CARE diffonderanno il rispetto della diversità culturale e lo smantellamento degli stereotipi tra le giovani generazioni. Insieme a loro realizzeranno workshop, attiveranno campagne e creeranno eventi pubblici che daranno visibilità al messaggio U-CARE, raggiungendo oltre 1000 giovani in tutta Europa. Alla fine del progetto, gli “U-CARE Junior Coaches” saranno pronti a promuovere e realizzare autonomamente altre iniziative simili.

Capofila del progetto è jfc Medienzentrum (Germania), partner per l’Italia Associazione Fabbrica Europa e COSPE. Gli altri partner sono ROOTS&ROUTES International, Stichting ROOTS&ROUTES (Paesi Bassi), Mira Media (Paesi Bassi), SmouTh (Grecia), Subjective Values Foundation (Ungheria), EuroEst (Romania), RIF (Francia), Brouhaha (Regno Unito).

International Exchange Seminar #3
Firenze, 7 – 9 maggio 2013

U-CARE REPORT
Migrants & Refugees in Italy

IDENTITY AT THE CENTRE
A participatory project for the citizens of Montevarchi city centre.

U-CARE research on opportunities and threats of peer education in Tuscany
U-CARE_research_on_opportunities_and_threats_of_peer_education_in_Tuscany-1

CHARMing Youth Work Project Presentation
CHARM_presentazione_8_maggio_2013-1

Comments are closed.