Un nuovo sistema per la danza?

Incontro

8 maggio 2015 11:00

Museo Novecento di Firenze | IT


INFO
Dalle h 11:00
alle h 18:00

Un incontro che ha come obiettivo quello di individuare e analizzare nell’ambito della danza contemporanea italiana i rapporti tra la produzione e la creazione artistica, le nuove figure di produttori, la presenza della danza italiana all’interno di un sistema internazionale, con un momento dedicato alla terza edizione della NID Platform.

Tra i temi in discussione:

Come nutrire il dialogo tra produzione e processo artistico?
- In che modo il progetto creativo può dettare le linee di una modalità produttiva
- In che modo il ruolo del curatore accompagna i progetti artistici verso una loro evoluzione
- Come sostenere la produzione di giovani compagnie

Geografie dagli orizzonti aperti: produzione e circuitazione
- Nuove forme di collaborazione tra produttori e distributori
- Progetti di produzioni condivise per una circuitazione sostenibile a livello internazionale

Quale pubblico per la danza?
- La formazione del pubblico della danza: il ruolo degli artisti, dei curatori e il loro dialogo con la comunità
- Come proporre la danza contemporanea a un grande pubblico difendendo la qualità e l’autonomia del lavoro creativo

All’incontro saranno presenti coreografi, compagnie, teatri, operatori e rappresentanti delle istituzioni.

Scarica qui la Scaletta degli interventi

Hanno partecipato:

Tommaso Sacchi, Comune di Firenze
Luca Dini, Fondazione Fabbrica Europa
Donatella Ferrante, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo
Carlotta Tringali, critica
Gilberto Santini, AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali
Roberta Nicolai, C.Re.S.Co – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea
Carlotta Garlanda, C.Re.S.Co – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea
Luisa Cuttini, direzione artistica C.L.A.P.Spettacolodalvivo capofila RTO edizione Nid 2015
Marinella Guatterini, critica
Rodolfo Sacchettini, critico
Francesca Bernabini, Federdanza AGIS
Raimondo Arcolai, AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali
Maurizia Settembri, Festival Fabbrica Europa
Anna Lea Antolini, Romaeuropa Festival
Cristina Rizzo, coreografa
Tiziano Massaroni, I Macelli
Silvano Patacca, Teatro Verdi di Pisa
Beatrice Meucci, Teatro Verdi di Pisa
Silvia Poletti, critica
Elena Lamberti, Kilowatt festival
Gina Monaco, Kinkaleri
Fabrizio Favale, Le Supplici
Elina Pellegrini, ass. Iris
Valentina Marini, Spellbound Contemporary Ballet
Alessandra Vedovini, Comune di Siena, Ufficio Teatri
Roberto De Lellis, ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna
Rosanna Pasi, FNASD – Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza
Livia Marques, coreografa
Micol Viti, Motus
Cristina Caprioli, coreografa
Giorgio Ursini Uršič, Union des Théâtres de l’Europe
Eleonora Coccagna, ACS – Abruzzo Circuito Spettacolo
Cristina Bozzolini, Aterballetto
Eugenia Bacci, Aterballetto
Serena Telesca, Crowdarts
Federico Grilli, consulente Compagnia Opus Ballet
Mario Crasto De Stefano, CDTM – Circuito Campano della danza
Angela Torriani Evangelisti, Versiliadanza
Giulia Poli, Versiliadanza
Simona Allegranti, Sosta Palmizi
Roberto Castello, Aldes
Melanie Gliozzi, Aldes
Debora Ercoli, Museo Marino Marini
Marina Basso, Fondazione I Teatri
Martina Francone, coreografa
Isabella Di Cola, ATCL – Associazione Teatrale tra i Comuni del Lazio
Laura Tamberi, Fondazione Teatro Goldoni
Raphael F. Bianco, Fondazione Egri per la Danza
Elena Rolla, Fondazione Egri per la Danza

 

[foto: Jean-Claude Carbonne]

 

 

 

Comments are closed.