Fanny & Alexander

NINA

29 Settembre 2024 21:00

Teatro Puccini di Firenze | IT


INFO
BIGLIETTI
Posti numerati
intero 15€
ridotto 13€ *
studenti 10€ **
* over 65, soci Arci, Unicoop Firenze, Controradio Club, Touring Club Italiano, Institut français, Lungarno, IREOS, Centro Pecci Prato, possessori biglietti mostre in corso e Amici di Palazzo Strozzi, abbonati e dipendenti Autolinee Toscane, personale e docenti Unifi
** studenti universitari, Accademia delle Belle Arti, Conservatorio, IED, Polimoda, scuole convenzionate

PREVENDITE
online su ticketone.it
e nei punti vendita Boxoffice
I prezzi indicati si intendono esclusi di diritti di prevendita e commissioni.


nell’ambito di Fabbrica Europa 2024


NINA è un omaggio alla vita di Eunice Kathleen Waymon, cantante, pianista, scrittrice e attivista per i diritti civili, conosciuta dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Nina Simone.

Partendo dai documenti audio di interviste radiofoniche e televisive e discorsi pubblici, la pluripremiata soprano e interprete americana Claron McFadden compone un ritratto mimetico completo dell’artista Nina Simone.

Grazie alla tecnica dell’eterodirezione, elemento chiave della poetica di Fanny & Alexander, Claron McFadden ne abita la voce, testimoniando le molteplici manifestazioni della forza del suo carattere e del suo spirito creativo, attraversando i momenti più salienti della sua parabola, dalla tensione poetica alla lotta per i diritti delle donne e degli afroamericani, svelando le sue fragilità e ferite più intime.

All’origine di NINA, il concerto che Nina Simone ha tenuto nel 1976 al Festival di Jazz di Montreux, in Svizzera. Si tratta di un concerto molto famoso – che chiunque può trovare su YouTube – in cui la musicista ha mostrato il suo irresistibile desiderio di dialogare con il pubblico, rompendo i limiti del rituale di un concerto ordinario. Seduta al pianoforte, si preparava più volte a suonare, ma spesso si interrompeva per iniziare a parlare con il pubblico, direttamente, senza filtri. Lasciava lo sgabello del pianoforte, passeggiava sul palco, tornava al pianoforte, iniziava a cantare, si interrompeva di nuovo, iniziava a ballare, mostrandosi emotivamente nuda e in uno stato di trance e grazia speciale…
In NINA – sottolineano gli autori – siamo partiti da quel momento preciso, da quell’incredibile spazio di libertà che ha aperto durante il suo concerto, e vi abbiamo inserito delle immersioni nel suo mondo intimo (i suoi pensieri politici, le ferite degli ultimi anni, la sua rabbia, il suo dolore, la sua energia, l’amarezza…) e momenti di ricostruzione musicale delle sue canzoni, passando dal confronto diretto con il pubblico a momenti sospesi di pura musica.


Fanny & Alexander è una compagnia fondata a Ravenna nel 1992 da Luigi de Angelis, regista, scenografo e lighting designer, e Chiara Lagani, drammaturga, autrice e attrice). Fanny & Alexander crea spettacoli che derivano dalla fusione di diversi linguaggi artistici, tra cui teatro, arti visive, musica, cinema e letteratura. La compagnia realizza spettacoli teatrali, performance dal vivo, opere liriche e installazioni, coinvolgendo una rete in costante evoluzione di artisti di diverse discipline, la cui interazione sul palco e fuori dal palco dà luogo a una riflessione sulle relazioni tra tradizione e nuove tecnologie.
Tra i loro progetti teatrali più recenti, Storia di un’amicizia, la versione teatrale della tetralogia di Elena Ferrante, Se questo è Levi, Sylvie e Bruno, Manson e NINA. Nel 2019, Fanny & Alexander ha ricevuto il Premio Speciale Ubu, e Andrea Argentieri ha ricevuto il Premio Ubu come miglior attore under 35 per Se questo è Levi.

performer: Claron McFadden
ideazione, regia e luci: Luigi De Angelis
drammaturgia e costumi: Chiara Lagani
creazione musicale: Claron McFadden e Damiano Meacci (Tempo Reale)
musica elettronica e sound design: Damiano Meacci
coaching: Andrea Argentieri
percussioni: Adama Gueye
promozione e management: Marco Molduzzi
organizzazione: Martina Barison, Maria Donnoli, Marco Molduzzi
comunicazione: Maria Donnoli
produzione: E Production/Fanny & Alexander, Muziektheater Transparant
coproduzione IRCAM / Centre Pompidou (Paris), Festival d’Automne à Paris, Romaeuropa Festival

foto: Enrico Fedrigoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.