ST()MA

Cristiano Calcagnile

10 maggio 2015 22:00

Stazione Leopolda di Firenze | IT


INFO
ingresso gratuito


Per batteria, percussioni, DrumTableGuitar,effetti, glockenspiel, aerofoni e lastra elettrificata

 

ST()MA è la soglia, l’interstizio tra ciò che sta dentro e ciò che sta fuori.
Luogo di transizione.
Bocca vegetale, pratica chirurgica.

ST()MA è la metafora attraverso cui Cristiano Calcagnile guarda alla trasformazione come necessità vitale ed evolutiva, attraverso una parafrasi artistica che ne coglie gli aspetti più intimi e conflittuali e ne conosce le fertili contraddizioni.

Da diverso tempo lavoro attorno alla pratica del solo.
L’ho affrontato da svariate prospettive, lavorando sulla forma libera e a programma.
Molte cose sono archiviate nel mio database, altre si sono liberate nell’etere.
Qualcosa è finita nella memoria delle persone.
È così che funziona la musica…
Da circa un anno lavoro alla mia prima produzione discografica in solo: ST()MA.
Scaturito da una profonda esigenza espressiva, ST()MA ha sostanzialmente segnato un punto di svolta a questa perpetua ricerca, fissando un risultato tangibile e costituente per tutto il lavoro a venire.
Cristiano Calcagnile

 

Batterista, percussionista, compositore, Cristiano Calcagnile nasce a Milano nel 1970. Ricercatore sonoro e sperimentatore di forme musicali non convenzionali, si dedica allo sviluppo e all’approfondimento della musica d’improvvisazione, sviluppando negli anni un percorso espressivo che, per carattere, curiosità e interesse nella ricerca, lo porta a confrontarsi con progetti di diversa natura. Dal Pop all’improvvisazione radicale, passando per la musica d’autore, le sperimentazioni elettroniche ed elettro-acustiche di matrice Jazz, Rock e impro-noise, e arrivando ai linguaggi più contemporanei del jazz, il suo approccio alla materia sonora rimane ancorato alla sua personale attitudine di ricercatore poco incline ai manierismi. Ha lavorato e inciso con Anthony Braxton, Tristan Honsinger, Rova Saxophone Quartet, Ares Tavolazzi, Stefano Bollani, Alessandro Bosetti, William Parker, Zu (W/Mats Gustaffson), Ernst Reijseger, Paolo Angeli, Steve Piccolo, Mark Feldman, Buch Morris, Giorgio Gaslini, Manuel Agnelli (Afterhours), Paolo Fresu, Paul Mc Candless, Harry Sjostrom, Frank Gratkowski, Gary Valente, Gianluigi Trovesi, Vittorio Cosma e molti altri.

 

[foto: Paolo Cecere]

Comments are closed.